Project Description

Progettato da Miguel Fernández, discepolo del maestro Francesco Sabatini

Quello che in origine era un bastione difensivo che custodiva le rive del fiume Turia dalle incursioni nemiche e poi una grande torre difensiva nel palcoscenico musulmano, che avrebbe visto come veniva issata la bandiera reale della conquista, passerà come uno spazio di fortezza per mano del dei Templari per il loro aiuto a re Giacomo I nella cattura della città. Oggi la Chiesa del Tempio è una maestosa costruzione neoclassica risalente al regno di Carlo III, poi Gran Maestro dell’erede Ordine di Montesa, e che segue i precetti classici del grande Francisco Sabatini. La sua splendida cupola, il suo baldacchino con colonne di diaspro multicolore oi preziosi affreschi di José Vergara meritano una visita.